PASSEGGIATA LUNGOTEVERE

ilbiribino

13 Luglio 2017

Nessun commento

Passeggiata Lungotevere

Il percorso fluviale del Tevere passa vicinissimo al casale del Biribino e si snoda su di un percorso di venti chilometri.

Con partenza dal ponte sul Tevere a Città di Castello dove è posta la sede nautica del Canoa Club di Città di Castello e da dove è possibile effettuare discese sotto la guida di esperti canoisti.

Trekking

Il sentiero lungo il fiume è abbastanza agibile, adatto a tutte le età e non presenta particolari difficoltà; in varie parti il percorso è ombreggiato. Dal punto di partenza, ponte sul Tevere, è possibile scorgere il gruppo di torri e campanili del centro storico e le antiche mura che ne delimitano il perimetro. Lungo il percorso si sfiorano gli abitati di Lerchi, Piosina, Giove; arrivati a Selci, nei pressi del campo sportivo, un cartello indica un altro sentiero che porta lungo il “Percorso di Plinio”, che termina in località Pitigliano. Proseguendo lungo il fiume si giunge al ponte sul Tevere nei pressi dell’abitato di Pistrino dove termina il sentiero; da qui si prosegue lungo la provinciale per San Giustino da dove è possibile vedere la sagoma dell’antico Castello Bufalini. Prendendo in direzione Celalba si ritorna in località Pitigliano, dove si trovano i resti dell’antica villa di Plinio il Giovane; da qui si può riprendere il “Percorso di Plinio” che riporta lungo il Tevere o si raggiunge l’abitato di Lama, per poi proseguire lungo la “pedemontana” dove si incontrano Grumale e Badiali con le loro antiche pievi. Arrivati nei pressi del complesso che ospita l’ospedale cittadino, da dove si gode un bel panorama sulla città e sul colline circostanti, si ritorna, proseguendo per via Angelini prima e per viale Bologni poi, nel centro storico della città.

Percorso fluviale lungo Tevere

Il nuovo percorso fitness allestito dall’amministrazione comunale lungo la pista del parco fluviale del Tevere grazie a un progetto finanziato dal Gal Alta Umbria, sottolineando come “già in poche settimane sia diventato punto di riferimento quotidiano per l’attività di numerose persone, soprattutto anziani e ragazzi”. “Una sorta di palestra all’aperto che abbiamo allestito con attrezzature di ultima generazione per effettuare esercizi ginnici, attraverso i quali viene idealmente completata l’attività fisica che molti cittadini amano fare con passeggiate e footing lungo il Tevere”.

Lascia un commento